COSTUME E SOCIETÀ

Google Science Fair 2013

COSTUME E SOCIETÀ – “È il tuo turno di cambiare il mondo” così termina il video di presentazione del Google Science Fair 2013, una competizione, interamente online, che vede coinvolti ragazzi di tutto il mondo tra i 13 e i 18 anni.

Bell, inventore del telefono, ha iniziato la sua attività scientifica a 18 anni; Edison, inventore della lampadina, a 14 . Da qui nasce l’idea di coinvolgere ragazzi molto giovani in una competizione internazionale che vuole premiare la curiosità e l’ingegno.

Può partecipare chiunque perché l’unico requisito è avere un account Google ma bisogna affrettarsi: il termine per la consegna del proprio progetto è oggi 30 aprile.

Sponsorizzata da Google, dal Cern, dalla Lego, da Scientific American e dal National Geographic, la competizione è arrivata alla terza edizione e fin’ora ha visto coinvolti migliaia di partecipanti da più di 90 paesi diversi.

Come nelle edizioni precedenti verranno scelti 90 semifinalisti regionali (30 dalle Americhe, 30 dall’Asia e 30 da Europa, Africa e Medio Oriente) e da questi i giudici selezioneranno i 15 finalisti che andranno nei quartieri generali di Google per presentare il proprio progetto.

Avete tra i 13 e i 18 anni? Avete una bella idea? Condividetela online e avrete anche voi la possibilità di cambiare il mondo. Intanto diamo un’occhiata ai vincitori delle scorse edizioni.

google

Livia Marin
Dopo la laurea in fisica presso lʼUniversità di Trieste ho ottenuto il Master in Comunicazione della Scienza della SISSA. Sono direttrice responsabile di OggiScienza dal 2014 e, oltre al giornalismo, mi occupo di editoria scolastica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: