mercoledì, Dicembre 19, 2018
POLITICA

Approvato il DL Balduzzi (con i nuovi emendamenti) alla camera dei deputati

POLITICA – È stata discussa proprio ora alla camera dei deputati il decreto Balduzzi – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2013, n. 24, recante disposizioni urgenti in materia sanitaria (C. 734-A) – (di cui abbiamo parlato qui e qui). La scorsa settimana la Commissione affari sociali ha raccolto opinioni dalle parti in causa e dagli esperti sul decreto approvato il 10 aprile scorso al Senato e oggi il DL è stato discusso in parlamento con alcuni importanti emendamenti. Il più importante è quello che riporta i trattamenti stamina sotto i regolamenti previsti per i medicinali e non quelli dei trapianti, come avrebbe voluto la prima versione del decreto e  che tante preoccupazioni aveva destato.

Oggi il voto (compattissimo) ha confermato quanto è emerso durante le audizioni della Commissione Affari Sociali (che trovate qui). Se il DL verrà approvato al senato diventerà legge, e se così fosse ci sarà un sperimentazione condotta in strutture pubbliche (coordinata dal ministero della Salute attraverso AIFA e Centro Nazionale Trapianti), con 3 milioni di euro stanziati, che durerà 18 mesi e seguirà le regole stabilite per qualsiasi altro trattamento medicinale nel nostro Paese. In questo caso Stamina foundation sarà costretta a produrre i protocolli, che ancora non sono mai stati resi pubblici.

Federica Sgorbissa
Federica Sgorbissa è laureata in Psicologia con un dottorato in percezione visiva ottenuto all'Università di Trieste. Dopo l'università, ha ottenuto il Master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste. Da qui varie esperienze lavorative, fra le quali addetta all'ufficio comunicazione del science centre Immaginario Scientifico di Trieste e oggi nell'area comunicazione di SISSA Medialab. Come giornalista free lance collabora con alcune testate come Le Scienze e Mente & Cervello.

5 Commenti

  1. Dai contenuti del sito, credo appartenente al gruppo ‘Militia Christi’.

    Ne approfitto, gentile redazione, per informarvi che la lettura su firefox è particolarmente scomoda (è tutto sfocato) causa carattere del testo non idoneo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: