IL PARCO DELLE BUFALE

Cold Fusion Is Real

image001IL PARCO DELLE BUFALE – Il titolo di questa rassegna è dovuto a licenza poetica, una licenziosità dovuta all’invio, da parte di Anonimo, di una poesia (“Il piezo a cui tendevi le tue callose mani” ecc.). La rassegna è dovuta invece all’assuefazione del lettore Leopoldo.

Stato dell’arte

Il centro di ricerca alternativa Martin Fleischmann Memorial Project costruisce e ricostruisce da un anno la cella del Dott. Celani a fili di costantana, con ottimi risultati. La produzione di energia in eccesso, attesa per la 18° Conferenza sulla fusione all’inizio di agosto, è stata rimandata alla 19°.

Lo stesso centro ha già replicato l’esperimento in cui il prof. Carpinteri ha ottenuto fasci collimati di neutroni fratti, rompendo pezzi di granito. Un video presenta la conferma della clamorosa scoperta.

Un nuovo prototipo del reattore piezonucleare del “prof.” Cardone è diventato da gennaio proprietà dello Stato italiano e non ha più dato notizie da allora. Quanto all’Hydro Betatron dell’ing. Abundo dovrebbe essere prontamente brevettato a spese dell’ITIS Pirelli di Roma, come la precedente versione e quelle future con le quali l’Ing. Abundo vorrà verificare la propria Sophoid Theory.

Grazie al milione di euro elargito dalla Regione Toscana, l’azienda del prof. Piantelli potrà dotare entro il 2033 il reattore Piantelli e in parte Focardi del 1994 con un nuovo vaso in vetroceramica onde garantirne la produzione over-unity. Non è stato accertato invece lo stato dell’arte dello scalda piscina a bosoni di Baurov di cui, dal gennaio scorso il CNR di Firenze misura le insolite proprietà.

Dopo i test trasmessi in streaming italiano e mondiale, è imminente un altro scoop dei fortunati colleghi Melis e Pedrocchi sulle prestazioni inaudite, campo magnetico esterno da 1,6-2 Tesla compreso, del reattore Hyperion acquisito dalla multinazionale Defkalion di Atene-Vancouver e ritorno per 40 milioni di euro o per 500 mila, dall’ing. Cappiello e dal dott. Gamberale, della consociata Mose-Defkalion di Milano.

Nel suo appartamento di Miami, intanto, l’ing. Rossi “lavola lavola” come ama dire, al prossimo prototipo dell’E-cat che richiederà un semestre o più. Quello collaudato dal Third Party Report che ha lasciato Ferrara in aprile concluderà tra poco la traversata dell’Atlantico, e sarà consegnato all’acquirente segreto, così come era stato consegnato ai precedenti acquirenti segreti.

Prospettive

L’ing. Rossi è molto soddisfatto degli impianti “magnifici” costruiti della fabbrica segreta, in località segreta, della multinazionale segreta alla quale ha venduto la propria azienda, impianti realizzati per produrre in serie il prototipo in fase di realizzazione durante il prossimo semestre. Per passati meriti, le trasmissioni di scienza e tecnologia di Radio24 si sono assicurata l’esclusiva dell’inaugurazione contro 8 ore di diretta in streaming.

Mentre disfattisti sul piano scientifico nonché guerrafondai sul piano geopolitico proclamano che “Cold Fusion isn’t Real“, i militanti per la pace e la vera scienza open power (1) da sempre praticata dall’ing. Rossi, gli chiedono di mettere nel pubblico dominio la sua proprietà intellettuale, onde fermare l’incombente guerra per il petrolio in Siria.

Ciccia, ha risposto l’ing. Rossi. La custode rivolge pertanto lo stesso appello a tutti gli scienziati da lei citati, raccolta firma a cura del lettore Leopoldo.

Nota 1. La custode ringrazia delle informazioni il blog 22 passi, e in particolare Andrea “Mistero” Rampado, il celebre “techunter” che sotto il nome di Armando de Para ha promosso numerose applicazioni delle energie alternative. Tra queste, il raggio ad antimateria dell’ing. Cappiello che secondo il signor de Para “Non è fuffa ragazzi e neppure truffa…ve lo assicuro!!! ”.

In gennaio, il signor Mistero assicurava inoltre che

  • Esiste un “nuovo fenomeno” che può essere utilizzato per produrre energia a basso costo e in modo pressoché “pulito”, Rossi utilizza un catalizzatore chimico, da qui la difficoltà a stabilizzare e controllare la reazione, altri hanno scelto una strada diversa, potrebbe essere la soluzione.
  • Si tratta di un fenomeno che coinvolge il nucleo di un atomo, ma con molta probabilità non verrà chiamato “nucleare”, si lo so è un controsenso, ma ripeto, è un “nuovo fenomeno”.

*

Crediti Immagine: E-cat consegnato alla multinazionale Defkalion nel gennaio 2011

5 Commenti

  1. Grazie anche parte mia. Ero in astinenza profonda da e-cat news. Passerini non ne scrive più e il JoNP è troppo tecnico per me.

  2. […] Cold Fusion Is Real Piantelli potrà dotare entro il 2033 il reattore Piantelli e in parte Focardi del 1994 con un nuovo vaso in vetroceramica onde garantirne la produzione over-unity. Non è stato accertato invece lo stato dell'arte dello scalda piscina a bosoni di Baurov … Read more on OggiScienza […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: