Articoli da Stefano Dalla Casa

Informazioni su Stefano Dalla Casa ()
Giornalista e comunicatore scientifico, mi sono formato all’Università di Bologna e alla Sissa di Trieste. Scrivo abitualmente sull’Aula di Scienze Zanichelli, Wired.it, OggiScienza e collaboro con Pikaia, il portale italiano dell’evoluzione. Ho scritto col pilota di rover marziani Paolo Bellutta il libro di divulgazione "Autisti marziani" (Zanichelli, 2014). Su twitter sono @Radioprozac

La storia dell’Australia nel DNA degli aborigeni

SCOPERTE – Grazie al DNA, la storia della nostra specie continua a regalarci colpi di scena. Questa settimana su Nature escono ben tre ricerche che mettono a fuoco le peripezie della famiglia umana dopo l’uscita dall’Africa, e lo fanno grazie a popolazioni native storicamente poco studiate dal punto di vista genetico. Fra questi si [...]

23 settembre 2016 // 5 Commenti

Una strategia comune contro HIV e tumori?

Siamo bombardati da pubblicità di integratori e diete alla moda che magnificano le proprietà degli antiossidanti. La teoria è semplice: le sostanze che riducono lo stress ossidativo proteggono le nostre cellule da pericolose mutazioni che potrebbero persino portare allo sviluppo di tumori. Dopo decenni di ricerca, però, non c'è ancora nessuna prova solida che gli antiossidanti abbiano un effetto protettivo, e di recente si è scoperto che un farmaco contro il diabete con proprietà antiossidanti può promuovere lo sviluppo dei tumori. Secondo gli autori di una review appena pubblicata su Journal of Clinical Investigation diversi studi suggeriscono addirittura uno scenario opposto a quello a cui siamo abituati: aumentare stress ossidativo (invece di contrastarlo) potrebbe essere la chiave per combattere non solo i tumori, ma anche l'Hiv. [...]

6 maggio 2016 // 7 Commenti

La complessa scelta di coppia dei lupi italiani

AMBIENTE – La riproduzione sessuale è un pilastro dell’evoluzione, e la scelta del partner non può certo essere affidata al puro caso. In tutti i vertebrati esiste un pacchetto fondamentale di geni, chiamato Major Histocompatibility Complex (MHC), che esprime sulla superficie delle cellule linfatiche particolari proteine che si legano agli antigeni dei [...]

9 dicembre 2015 // 1 Commento

Primo test per la vela solare Lightsail

FUTURO – Ora la Terra è la nostra unica casa, ma non è detto che lo sarà per sempre. Ne era convinto, tra gli altri, l’astronomo e divulgatore Carl Sagan, che nel 1980 fondò The Planetary Society, una no-profit dedicata all’avanzamento dell’esplorazione spaziale. Trentacinque anni dopo l’eredità di Sagan è più viva che mai e [...]

18 giugno 2015 // 1 Commento

Chimica: che ne pensano i britannici?

ESTERI – Come si comunica la scienza? In molti (troppi) hanno una risposta pronta che può essere riassunta in poche battute infuocate. In genere la ricetta parte da pochi, nettissimi presupposti, la cui veridicità è assiomatica. Il più frequente è il ben noto “la gente è ignorante/stupida” (anche se, ovviamente, mai quanto i giornalisti), e quindi sarebbe [...]

4 giugno 2015 // 3 Commenti

Come garantire la sicurezza energetica in Europa?

L'Europa comprende alcuni degli stati più virtuosi per quanto riguarda lo sfruttamento delle risorse rinnovabili e l'attenzione all'efficienza energetica, ma nonostante questo per soddisfare il suo fabbisogno deve ancora importare, sotto varie forme, enormi quantità di energia dagli altri paesi. Qualche numero: importiamo il 66% del gas naturale, l'88% di petrolio, il 42% dei combustibili solidi (diversi tipi di carbone) e il 95% dell'uranio, pari al 53% dell'energia consumata. Niente di grave in linea di principio: l'energia si può commerciare come qualsiasi altra risorsa. Il problema sorge invece quando si mettono troppe uova in un solo paniere, ovvero quando troppi stati consumatori dipendono da uno solo o pochi stati fornitori, magari non troppo stabili dal punto di vista geopolitico. In questo caso si crea un rapporto di dipendenza che in alcune circostanze mette a dura prova le economie. [...]

5 giugno 2014 // 3 Commenti

La teoria dei giochi contro il cambio climatico

La scienza ha stabilito da tempo oltre ogni ragionevole dubbio che i cambiamenti climatici sono reali, sono causati dall'uomo, e costituiscono una seria minaccia per l'immediato futuro, eppure gli ultimi tentativi di accordarsi a livello internazionale per limitare l'immissione di gas serra in atmosfera sono stati fallimentari. Per capire perché questo accade la climatologia deve cedere il passo ad altre discipline, e in particolare alla teoria dei giochi. [...]

26 maggio 2014 // 4 Commenti