giovedì, Aprile 9, 2020
Cristina Da Rold

Cristina Da Rold

Giornalista freelance e consulente nell'ambito della comunicazione digitale. Soprattutto in rete e soprattutto data-driven. Lavoro per la maggior parte su temi legati a salute, sanità, epidemiologia con particolare attenzione ai determinanti sociali della salute, alla prevenzione e al mancato accesso alle cure. Dal 2015 sono consulente social media per l'Ufficio italiano dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.
SPECIALI

Perché non esiste il Nobel per la matematica?

Come ogni autunno, anche quest’anno è tempo di Nobel, e per qualche giorno la comunità scientifica si raccoglie intorno a questo evento, trasudando speranze, attese, delusioni e qualche vittoria. In realtà, non tutto il mondo scientifico è coinvolto direttamente in questa sequela di trepidazioni: l’universo dei matematici come è noto, non ha ad esempio nessuna propria categoria di rappresentanza.
CRONACA

Figli delle stelle?

Probabilmente è ora di rispolverare il vecchio adagio secondo cui “non siamo altro che polvere di stelle”. Alcuni ricercatori dell’Imperial College di Londra, dell’Università del Kent e del Lawrence Livermore National Laboratory hanno infatti aggiunto qualche tassello in più sui processi che guidano l'originarsi della vita sul nostro pianeta, scoprendo che l'impatto tra una cometa lanciata a grande velocità e la Terra, è in grado di mettere in moto i processi chimici che generano alcune tra le componenti prime della vita, come gli amminoacidi.
ricerca

A qualcuno piace caldo

“L'estate non si caratterizza meno per le sue mosche e zanzare che per le sue rose e le sue notti stellate” scriveva Marcel Proust. E ora che l'estate è agli sgoccioli, come ogni anno sulla nostra pelle si contano i segni dell'eterna lotta estiva tra uomini e insetti.
CRONACA

Il diavolo veste PCSK6

Nei secoli scorsi, e fino a non molti decenni fa, la mano sinistra - anche in relazione al nome - veniva definita “la mano del diavolo”, poiché si riteneva che la propensione verso il mancinismo rappresentasse un'anticamera per loschi presagi.
CRONACA

Perdi peso e resti in forma (galattica)

Anche per le galassie il movimento aiuta a perdere peso. Alcuni ricercatori guidati dall'italiana Raffaella Morganti dell'Istituto olandese per la Radioastronomia, hanno finalmente fornito una spiegazione della perdita di massa osservata in molte galassie. In particolare, lo studio pubblicato recentemente su Science sembra confermare l'ipotesi secondo cui a causare questo fenomeno siano i buchi neri supermassicci presenti al centro di queste galassie.
ricerca

Piccoli cervelli crescono

Mai sottovalutare il pollice verde, specie se a crescere non sono fusti arborei ma tessuti umani. Alcuni scienziati dell’Institute of Molecular Biotechnology (IMBA) dell’Accademia Austriaca delle Scienze sono riusciti infatti a sviluppare tessuto nervoso umano utilizzando un metodo di coltura cellulare tridimensionale a partire da cellule staminali pluripotenti indotte.
CULTURALIBRI

LIBRI – Scienza

Secondo la filosofa contemporanea Martha Nussbaum sono la cultura filosofica, storica, letteraria e artistica a forgiare quelle caratteristiche necessarie affinché il cittadino apprezzi e coltivi la vita democratica.
ricerca

Rico-distruzione di massa

Oggi un quarto della popolazione mondiale è concentrata in una delle zone maggiormente soggette a forti scosse di terremoto, dove le placche araba e indiana collidono e si scontrano con la parte meridionale della placca euroasiatica, devastando paesi che già versano per altre ragioni in gravi difficoltà, come Iran, Afghanistan, India, Pakistan, fino a raggiungere lo Sri Lanka e il Bangladesh.
CRONACA

Guardami negli occhi e ti dirò che penso

Nei secoli fior fior di poeti non hanno mai dubitato che gli occhi fossero lo specchio dell’anima. Oggi anche la scienza sembra aver preso alla lettera questa massima, con la messa a punto di uno strumento comunicativo basato sulla dilatazione delle nostre pupille.
1 65 66 67 68 69 70
Page 67 of 70