Articoli da Cristina Da Rold

Informazioni su Cristina Da Rold ()
Freelance (data) journalist and scientific communicator

In che senso siamo davanti a un’epidemia di morbillo?

SALUTE – Sia nel caso del morbillo, che per noi ora è materia di cronaca, che di malattie infettive emergenti come la Chikungunya o un nuovo ceppo influenzale, si sente parlare di “epidemia”, se non di “pandemia”, spesso usando l’uno e l’atro termine come sinonimi. Il risultato è una frequente confusione, che si complica quando andiamo a [...]

18 ottobre 2017 // 2 Commenti

Verso un vaccino universale per l’influenza

RICERCA – Il problema della vaccinazione per influenza è legata alla continua variabilità del virus: di anno in anno i ceppi possono modificarsi, e quindi la corrispondenza tra il virus presente in una stagione e il vaccino messo in commercio per la stagione precedente risulta sempre scarsa. Per questa ragione ogni anno è necessario sottoporsi a nuova [...]

13 ottobre 2017 // 2 Commenti

LIBRI – Vaccinamiamoli!

CULTURA – Leggendo Vaccinamiamoli, di Tommaso Montini, appena uscito per Il Pensiero Scientifico Editore, si ha l’impressione di essere davanti a un libro per ragazzi, che è senza dubbio uno dei suoi principali punto di forza, dal momento che spesso i libri per ragazzi sono i migliori in termini di chiarezza, concisione e incisività. Un libro ricco, ma [...]

10 ottobre 2017 // 2 Commenti

Nobel per la Pace all’abolizione delle armi nucleari

ATTUALITÀ – Un segnale forte contro le minacce che arrivano da sud est. È andato all’ICAN, la Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari, una coalizione di organizzazioni non governative da circa 100 paesi diversi in tutto il mondo, il premio Nobel per la pace 2017. Motivazione: “per il suo lavoro nell’attirare [...]

6 ottobre 2017 // 10 Commenti

Cellule staminali per la sclerosi multipla: le nuove prospettive

RICERCA – Da circa 15 anni i ricercatori hanno notato che trapiantando cellule staminali neurali negli animali, queste ultime sortivano in loro un effetto benefico, portando a una remissione molto significativa della malattia, a tal punto che animali già paralizzati riuscivano a riprendere a camminare. Le direzioni della ricerca scientifica intorno a questo [...]

6 ottobre 2017 // 2 Commenti

Morbillo: Italia quinta nel mondo per numero di casi

ATTUALITÀ – Senza dubbio non siamo davanti a un’epidemia di morbillo mai vista. Come sottolineavamo qualche mese fa commentando i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, l’aumento del numero di casi è ciclico: i picchi dei primi mesi del 2017 si erano registrati anche nel 2014. Eppure non possiamo rimanere indifferenti davanti ai dati [...]

5 ottobre 2017 // 10 Commenti

Ritmi da Nobel: come funzionano i ritmi circadiani?

ATTUALITÀ – Ha fatto il giro del web la foto assonnata di Michael Rosbash quando gli è giunta la notizia dall’altra parte del mondo, di aver vinto il prestigioso premio Nobel per la medicina. “Sembra che il ritmo biologico del neo premiato sia stato disturbato dalla notizia!” scherza l’account twitter dell’Accademia Svedese. It seems that [...]

3 ottobre 2017 // 10 Commenti

Nobel per la medicina 2017 alla cronobiologia

ATTUALITÀ – Il premio Nobel per la Medicina quest’anno è stato assegnato a Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young “per le loro scoperte dei meccanismi molecolari che controllano i ritmi circadiani“. Quest’anno l’accademia svedese ha scelto di valorizzare le ricerche sulla cronobiologia, una branca della biologia che [...]

2 ottobre 2017 // 3 Commenti

HIV, scoperto come persiste nel nostro sistema immunitario

RICERCA – Una delle caratteristiche che rende l’HIV un virus particolarmente fastidioso per il nostro organismo e che fa sì che non sia per nulla semplice capire come riuscire a debellarlo è il fatto che la proliferazione del virus non si può al momento arrestare, ma solamente inibire, limitare, attraverso la terapia antiretrovirale. Il problema è che non [...]

26 settembre 2017 // 3 Commenti

Radiazioni a basse dosi e cancro: meno rischiose di fumo e obesità

SALUTE – Quando si parla di radiazioni ionizzanti, cioè di quella che viene comunemente definita radioattività, si pensa subito a un alto rischio di sviluppare un tumore dopo l’esposizione a queste radiazioni. La mente va a Chernobyl, a Fukushima. Da un lato sappiamo molto sui rischi per la salute di esposizioni massicce a radiazioni, grazie a studi [...]

25 settembre 2017 // 3 Commenti