giovedì, Ottobre 21, 2021
ricerca

Orrorin: il bipede arboricolo

Esseri bipedi ma arrampicarsi sugli alberi. Orrorin tugenensis, un nostro lontano antenato, era un primate davvero eclettico, che concentrava su di sé il meglio delle scimmie arboricole e degli ominini bipedi.
CRONACA

Sequenziato il DNA umano più antico: ha oltre 400.000 anni

Un nuovo importante tassello si aggiunge alla ricostruzione dell’evoluzione umana, o almeno ai suoi recenti capitoli che si sono scritti in Eurasia: il genoma di un individuo proveniente dal celebre sito spagnolo di Sima de los Huesos, risalente a 400.000 anni fa, è stato quasi completamente sequenziato, ed è descritto nei dettagli su Nature.
CRONACA

Ecco Siats, il “re” prima del T-rex

CRONACA - Il T-rex è, nell’immaginario collettivo, il più grande e terribile predatore mai apparso sul nostro pianeta, o almeno sulla terraferma. Eppure i suoi antenati, i più antichi membri della famiglia dei tirannosauridi, erano grandi come un cane, e vivevano all’ombra di altri predatori, i giganti dell’epoca. Ai vertici della catena alimentare, un centinaio di milioni di anni fa, c’erano i neovenatoridi, cugini alla lontana del T-rex. Il trono da “re” in quel periodo spettava probabilmente a Siats meekerorum, una nuova specie appena scoperta nello Utah, vissuta 98 milioni...
eventi

Riparte il Festival della Scienza nel segno della bellezza

Inaugura oggi il Festival della Scienza, il tradizionale appuntamento genovese che mette in scena sotto la 'Lanterna' mostre, laboratori didattici, spettacoli e conferenze a tema scientifico. Quest'anno si festeggia il decennale della manifestazione, che avrà luogo da oggi mercoledì 23 ottobre fino a domenica 3 novembre, le stesse date del 2003, l'anno della I edizione del Festival.
ricerca

Quando è nato il linguaggio?

Il linguaggio e la capacità di creare strumenti sono controllati dalla stessa area cerebrale, e si sono evoluti contemporaneamente. Sono le conclusioni di uno studio condotto da due ricercatori dell’Università di Liverpool, l’archeologa Natalie Thaïs Uomini e lo psicologo Georg Friedrich Meyer.
FOTOGRAFIA

Alla scoperta delle Galapagos africane: un angolo di Tanzania al MuSe

Tra le tante novità presentate dal MuSe di Trento – il nuovo Museo delle Scienze che ha aperto i battenti lo scorso weekend – desta grande curiosità la serra tropicale (Oggiscienza ne ha parlato qui), una ricostruzione di 600 metri quadri di un habitat proveniente da un luogo esotico e remoto, i Monti Udzungwa della Tanzania centro-meridionale.
ricerca

Evoluti grazie ai microbi

Ciò che siamo lo dobbiamo anche ai tanti microbi che abbiamo ospitato di generazione in generazione. Ogni specie vivente è il frutto di una storia evolutiva che dipende da tanti fattori, non ultimo dall'influenza delle forme microbiche che vivono a stretto contatto con essa.
CRONACA

Maschio o femmina? Ai nonni l’ardua sentenza

I mammiferi possono scegliere. Leoni, gazzelle, cavalli e primati sono in possesso di un meccanismo che permette loro di tenere sotto controllo il sesso della prole - e in particolare la proporzione fra i sessi - per assicurarsi un maggiore successo riproduttivo. E' un importante vantaggio adattativo, e il merito va soprattutto alle femmine.
1 3 4 5 6 7
Page 5 of 7